skip to Main Content
Wine Club: Introduzione Al Vino Naturale

Wine Club: introduzione al vino naturale


A partire dal 21 novembre, nelle cucine storiche di Palazzo Mazzarino, accoglieremo quattro vignaioli “naturali” e altri quattro produttori di eccellenze per un divertente percorso guidato.

Quello che succede nel wine club, rimane nel wine club.

Citazioni a parte, quello che accadrà all’interno delle cucine storiche avrà dell’eccezionale a Palermo.

Conosceremo quattro realtà produttrici di vino naturale e le straordinarie etichette ci verranno fatte scoprire in degustazione dal nostro special sommelier Stefano Bagnacani, uno che il vino naturale lo beve, lo racconta, lo scrive, ma soprattutto lo vive.

Ma la parola sommelier non deve spaventarvi: quello a cui vogliamo invitarvi non sarà una noiosa carrellata di aggettivi per lo più incomprensibili, ma una chiacchierata intorno al tavolo da cucina in cui si potrà bere bene, parlare di musica, assaggiare in accompagnamento piatti e sfizi dello street food e conoscere a sorpresa altri produttori di eccellenze siciliane

Un vino naturale ci parla di studio tra i filari e delle persone che lavorano per tirare fuori da un vitigno la sua energia. Dentro a un vino naturale non ci troveremo mai la perfezione, né banali paradigmi tirati fuori da un consulente, ci troveremo i cicli della natura e le storie di ogni singola pianta.

Il vino non è un oggetto da scaffale, ecco perché Stefano ci insegnerà ad allenare l’orecchio e a come aprire gli occhi e il cuore.
Per la prima volta conosceremo il lato umano del vino, quello in cui ci si diverte, talvolta si piange e si scappa da un settore sempre, un po’ troppo, inamidato

wine club sul vino naturale - Fucina Social Club Palazzo Mazzarino Palermo

Walk on the wild side
Cosa sono i vini naturali?

A dircelo sarà Cantine Ayunta, nella persona di Filippo Mangione che conduce la sua tenuta sull’etna a quasi 700 m sul livello del mare. Ci racconterà di vigne centenarie, eruzioni e produzioni al limite dell’eroico.

True colors
Vini naturali tra mito e realtà

Se parliamo di mitologia ritorna sempre l’Etna. Arriveranno in coppia da Etnella e ci sveleranno che dietro la parola terroir, termine spesso abusato, ci stanno 15 vigneti differenti sul versante nord dell’etna e diverse etichette che fanno sorridere ed emozionare.

Born this way
Come nasce un vino naturale

Ci sposteremo ad Alcamo con Possente per scoprire che anche dietro alla produzione di vino naturale c’è ricerca, rigore, rispetto di ogni singola pianta. Qui il vino è una questione di famiglia, un gioiello che viene tramandato senza mai diventare obsoleto.

Poker face
Come amare e come riconoscere i vini naturali

Si può descrivere un sentimento? La risposta è ovvia. Ed è così per i vini naturali. Non vogliamo portarvi dentro schemi e schede tecniche, ma vogliamo svelarvi come riuscire ad abbandonarvi alle vibrazioni di un vino che racconta la vigna e gli occhi di chi lo fa. Restiamo nel trapanese con Elios, due giovani amici che dopo aver intrapreso e concluso i loro studi hanno scelto di parlare al mondo con le produzioni agricole quelle buone e sincere, ma soprattutto con il vino naturale per raccontare il loro Modus Bibendi.

Come partecipare?

Gli appuntamenti del Wine Club si terranno all’interno delle cucine storiche di Palazzo Mazzarino. A partire dal 21 novembre per quattro giovedì: 21-28 novembre, 5-12 dicembre.
Gli incontri inizieranno alle 19:30 e avranno una durata di circa 1 ora e 30 minuti.
Ogni settimana verrà presentato un altro produttore di eccellenze siciliane.
Si potrà partecipare singolarmente agli incontri con un contributo di 30 euro o scegliere l’intero percorso (110 euro).

Per info e prenotazioni chiamare il numero 392 5852058 o scrivere una mail a info@fucinasocialclub.com

Back To Top